Shekkaballah's Suggestions

A simple and real vegan life

B Day

Oggi è il grande giorno. Il giorno in cui si vota per la sfiducia al Premier Italiano e al suo governo. L’operato di questo governo è disdicevole, spregiudicato, incostituzionale e criminale. Si fa vessillo, in questo governo, dell’azione contro le mafie. Il Ddl voluto fortemente da questo governo, avrebbe permesso il 10% degli arresti compiuti dalla magistratura, non dal governo. Chi indaga, chi arresta, chi porta in galera i detenuti è la magistratura con l’ausilio delle forze dell’ordine.

La magistratura, che si carica di maggiore lavoro rispetto  a quello che dovrebbe (ci sono pochi magistrati in molti tribunali), è screditata, demonizzata e offesa quotidianamente dal Primo ministro (spero) uscente, e impedita nello svolgere le proprie funzioni con piccoli indulti e riduzioni di pene, accorciamento di tempi di prescrizione, che mandano in fumo anni di lavoro, soldi dei cittadini, solo per far ottenere impunità ai suoi amici, collaboratori, parenti e in primis se stesso.

la destra Italiana da questo punto di vista si dichiara garantista. Cioè crede nell’innocenza di una persona fino al terzo grado di giudizio e dopo la sentenza della cassazione. Sicuramente anch’io mi sento di non poter essere sicuro al 100% che una persona sia colpevole come dichiara il primo appello. Se però uno in primo grado è condannato per tangenti, atti mafiosi e gli vengono dati 10 anni di galera, magari ne meriterà 6 così come 20, ma ciò non toglie che sia una persona dichiarata compromessa eticamente. Poi, se ci mettiamo, che si fanno leggi per ostacolare la magistratura, allungare i tempi dei processi, accorciare le condanne, e i tempi in cui un reato cade in prescrizione, ovviamente nessuno viene condannato, ma ciò non toglie che il reato viene commesso. Vedi il processo Mills.

la magistratura, organo indipendente della Repubblica, può anche lavorare efficientemente con tempi velocissimi, ma ha un bisogno immenso delle forze dell’ordine. Gli agenti servono per mandare avvisi di garanzia, inviti a testimoniare ai processi, trasportare i criminali, controllare che il territorio sia sicuro, intervenire tempestivamente dove si compie un delitto e salvare le vittime e catturare i malfattori. Questo in un posto normale. Da noi si sono tagliati i fondi al punto di dover far chiudere alcune caserme, i poliziotti e i carabinieri devono pagarsi con i propri soldi la benzina, alcune auto non possono circolare perchè non ci sono i soldi per pagare le assicurazioni delle auto, insomma un disastro. I tagli sono ad opera del Governo Italiano. Governo che ha fatto la campagna elettorale sulla sicurezza. Sentivo ieri Marco Travaglio, nel suo passaparola, dire che: “quando le forze dell’ordine protestano contro il governo e lo stato che devono difendere, siamo allo sfacelo totale. Soprattutto se il governo è di destra”.  Qua a me poco importa che il governo sia di destra o di sinistra, ci stanno solo promesse disattese, leggi-orrore, fanatismo del culto della persona che ricordiamoci portò ai tragici episodi di un secolo fa, disagio sociale, disorganizzazione parastatale, demonizzazione dei poteri altri dal proprio, innalzamento di toni da arrivare ad aggressioni fisiche, insomma un imbarbarimento senza precedenti.

L’episodio più scabroso a mio avviso di questa settimana è quello della Signora Mussolini che, pizzicata da Piero Fassino, si alza dal suo banco, urla come una forsennata, viene bloccata dai commessi della camera e continua la protesta ferendone uno, prende il cellulare di qualcuno da un banco vicino e fa per tirarlo a Fassino, viene allontanata, rientra in aula, va dal Ministro delle pari opportunità e le urla: “Cretina, vedi che cosa hai combinato!”. Una persona del genere dev’essere allontanata dalla politica dall’amministrazione locale a quella nazionale. una violenta del genere non può essere messa a fare politica, vada a fare l’opinionista al Grande Fratello, anche se lì ultimamente non trattano bene neanche le galline.

Altra chicca di queste persone ma basta digitare Alessandra Mussolini e ne trovate di ogni:

Annunci

Un commento su “B Day

  1. Chicca66
    14 dicembre 2010

    E si davvero tata classe queste signore 😛 E anche oggi si son menati per colpa di una donna, perdonami non ricordo il nome! Ci aggiornerai 😛 Dovrebbero essere l’esempio della pacatezza e della ragionevolezza mentre discutono dei problemi dei loro cittadini, invece….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 14 dicembre 2010 da in Riflessioni con tag , , , , , , , .

Spacciatore di Pastamadre

Aggiornamenti Twitter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 619 follower

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: