soffritto autoprodotto

Ebbene si. Quanta gente vedo comprare il soffritto in busta congelato. Eppure si può fare comodamente a casa e risparmiando. Io l’ho fatto in un batter d’occhio e devo dire che resta buonissimo. Ovviamente meglio quello fresco ma fa comodo averlo comodamente pronto da schiaffare in padella.
soffritto

Ingredienti:
2 carote grandi
2 cipolle
un mazzo di sedano100 gr di olio

Procedimento:
Frullate tutti gli ingredienti e metteteli in una ciotola. Aggiungete l’olio e fatelo ben inumidire tutto il composto. A questo punto potete usare dei bicchierini da caffè in palstica (se li avete), dei pirottini di silicone (come ho fatto io), oppure dentro le formire per i cubetti di ghiaccio. Fate congelare per almeno 24h e sono pronti per essere conservati e porzionati in freezer. Una volta pronti io li ho scodellati e messi in un sacchettino per surgelati e ne rendo uno quando serve 🙂 Facile no? Ma così comodo!
soffritto1 soffritto2

Bon Appetì!

12 pensieri riguardo “soffritto autoprodotto

  1. Ciao.
    Intanto complimenti per il sito e le ricette, che prendo sempre come spunto. Ti volevo chiedere il vantaggio di mettere già l’olio nelle verdure, io di solito trito le verdure e le congelo da sole…

    1. Il vantaggio sta nella cottura. A volte l’acqua stessa delle verdure si congela e nello scongelamento si perde via. Quando le conservi nell’olio è l’olio che congelandosi risparmia all’acqua di fare tutto il lavoro. Si conservano più a lungo e restano più saporite. Spero di esserti stato d’aiuto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...