Shekkaballah's Suggestions

A simple and real vegan life

Lasagne con cavolo nero e lenticchie

Forse non è una ferrari questa ricetta, ma di sicuro è di facile preparazione, adatta a tutti, proteica, buona anche per il fegato. Insomma buona e salutare come piace a  me.
lasagna

Ingredienti:
1 pacco da 500 gr di Lasagne vegan
150 gr di lenticchie secche
3 mazzi di cavolo nero
2 dadi vegetali (autoprodotti preferibilmente)
due cucchiai di margarina
4 cucchiai di farina
250 ml di latte
un bicchiere di acqua
sale e pepe

Procedimento:
Per prima cosa mettete a bollire insieme cavolo nero, lenticchie e dado. Io ho messo tutto in pentola e poi ricoperto di acqua facendo superare tutto con 4 dita di liquido. Portate a bollore, la cosa importante è che tutto si cuocia, ci mette quasi un’ora. Ovviamente potete mettere dentro carote, cipolla, sedano o altre verdure che vi piacciono, io l’ho tenuta leggera e semplice. In un pentolino scaldate la margarina o olio di semi in pari quantità, togliete dal fuoco (appena caldo) e aggiungete la farina. Fate in modo che la farina assorba bene il grasso scelto. Non resta che aggiungere a freddo e fuori dal fuoco il latte e l’acqua. Rimettete sul fuoco a fiamma moderata mescolando sempre per evitare che si attacchi al pentolino. Dopo 5 minuti, appena inizia a ribollire , salate e pepate, spegnete e lasciate da parte. Pronte le verdure prendete una teglia, con un mestolo versate besciamella e un po’ di lenticchie e cavolo nero. Coprite con uno strato di pasta. Le verdure saranno acquose quindi potete non sbollentare prima le lasagne ma assemblare tutto insieme. alternate strati di lasagne, verdure e besciamella. Finendo proprio in quest’ordine. Infornate a 200° per circa mezz’ora. provate ad assaggiare un angolino per essere sicuri. Vi conviene aspettare un attimo prima di porzione in modo tale che rassodandosi un po’ riuscite a gestire tutto meglio. A questo punto godetevela!
lasagna2 lasagna1

Bon Appetì!

Annunci

11 commenti su “Lasagne con cavolo nero e lenticchie

  1. Foodiana
    14 gennaio 2014

    Ottima alternativa alla classica lasagna. 🙂

  2. cinzia
    14 gennaio 2014

    non ho mai mangiato il cavolo nero…com’è di sapore, amaro?

    • shekkaballah
      14 gennaio 2014

      non direi amaro. Ricorda i broccoli ma un po’ più rustico. Lo mangio lesso e saltato in padella o nella ribollita di solito 🙂

  3. APPyLE
    14 gennaio 2014

    super ^_^
    hai notato anche tu che il sapore delle lenticchie ricorda vagamente (ma lo supera di gran lunga) il ragù?
    Per me ci stanno persino meglio del granulato di soia!

    • shekkaballah
      14 gennaio 2014

      A me le lenticchie piacciono sempre. Ma il mio ragù è imbattibile :p

  4. APPyLE
    14 gennaio 2014

    😉

  5. chispo
    17 gennaio 2014

    mmh ho già l’acquolina! ho scoperto solo ora , dopo 4 anni in toscana, quanto è buono il cavolo nero!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Spacciatore di Pastamadre

Aggiornamenti Twitter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 616 follower

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: