Shekkaballah's Suggestions

A simple and real vegan life

Zuppa di cavolo mediterranea

Questa ricetta bomba vi mette via ogni forma di malanno. Ricca di calcio, scalda e libera dalle malattie. Provare per credere. Qua a Milano in questi giorni sembra novembre, piove a dirotto e fa freddo. Ho trovato una verza e le ho fatto fare questa fine.
zuppetta

Ingredienti:
Una verza
60-70 gr di pomodori secchi (asciutti non sott’olio)
una tazza di ceci lessi
un cucchiaio abbondante di miso
salsa di soya
olio evo
1 Cipolla
1 spicchio d’aglio
acqua qb
semi di sesamo

Procedimento:
Tagliate la versa prima a metà e poi in sottili striscioline come se doveste farne dei crauti. In una pentola mettete dell’olio evo e fate poco, pochissimo soffriggere una cipolla a fettine e uno spicchio d’aglio a fettine anch’esso. Appena sono un po’ trasparenti (2 minuti massimo) aggiungete la verza e coprite d’acqua tutto. Coprite con un coperchio. A bollore versate dentro la tazza di ceci già cotti e i pomodori secchi tagliuzzati. Poco prima di spegnere aggiungete il miso. Non prima altrimenti ammazzate ogni sostanza benefica del miso. Salate con la salsa di soya secondo il vostro gusto. Impiattate e ricoprite con semi di sesamo che danno croccantezza. Ve ne innamorerete!
zuppetta1

Bon Appetì!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Spacciatore di Pastamadre

Aggiornamenti Twitter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 618 follower

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: