Pesto di basilico

DSC00766

Ecco un ingrediente buono, crudista per condire la pasta (anche quella crudista). La gente pensa che ci voglia tempo e dedizione invece quello fresco che è mille volte più buono si prepara in 4 minuti! Nonostante Mariagrazia abbia già detto come si fa, ho voluto mettere il mio e dare dei consigli veloci per chi non ha la voglia di pestare!

Ingredienti:
35 gr di basilico
40 gr di pinoli
4 cucchiai di olio d’oliva evo
un cucchiaino di sale grosso
2 spicchi d’aglio

Procedimento classico
In un mortaio mettere le foglioline di basilico ben lavate. metà dell’olio e il sale grosso. Iniziare a passare con il pestello. quando le foglie si stanno pappettizzando mettete l’aglio che avrete pulito e tagliato a pezzetti (per facilitare il pestaggio) e i pinoli. Pestate un po’, e aggiungete il resto dell’olio che vi aiuta ad amalgare. Quando è bello omogeneo è pronto.

Procedimento moderno
Questo è un procedimento per le donne moderne. Anche gli uomini d’accordo! Quando tagliate il basilico con delle lame, questo diventa nero e amaro. Se volete usare un frullatore, mettete tutti gli ingredienti insieme ma, al posto di uno o due cucchiai d’olio, sostituite con 3 cubetti di ghiaccio. Con questo procedimento, il ghiaccio raffredda le lame e il basilico evitando l’annerimento delle foglie e l’amaro dovuto al taglio. Insomma frullate tutto e godetene. E’ anche un’idea per diminuire le calorie dell’olio!

DSC00767

Bon Appetì

Un pensiero riguardo “Pesto di basilico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...