Mirkosessuale


Chi mi ha come amico su skype sa che questo è il mio nick. Sembra una cosa porno. O sembra una cosa che mi può far sembrare arrapato. No, non è così. Alcuni mi hanno chiesto il significato di questo nick, perché lo uso. Alcuni miei amici storici sanno benissimo di che si tratta. Diciamo che in genere è una fase che passo, ma cercherò di riassumervela qui.

Non posso definirmi eterosessuale in quanto non vado a letto con le donne. Non più, ci sono andato per un periodo. Non che non mi piacesse ma credo che le donne siano troppo complicate rispetto agli uomini. E non m’ispirano pensieri impuri, ma di ammirazione e amicizia. Quindi non posso definirmi Eterosessuale.

Non posso definirmi asessuale. Ho degli istinti sessuali, a periodi alterni e strani ma ce li ho. Quindi non posso definirmi asessuale.

Non posso definirmi omosessuale, in quando odio la vita omosessuale. Odio ascoltare lady gaga o tutto quello che rientra nello stereotipo gay. Mi piace il sesso con gli uomini, anche se non sempre è appagante e soddisfacente. E se difficile è capire le donne per starci insieme, facile è capire gli uomini ma difficile è starci insieme. Soprattutto i gay. Sono affetti dalla “sindrome dell’Ape Maya“. Si devono posare di fiore in fiore, sembra che non possa esserci pausa o posa. Bisogna guardarsi intorno, vedere chi è più carino. Come gli etero con le donne, i gay con gli uomini. Io non sono così, non me ne frega niente, se becco qualcuno carino di solito o ci inciampo addosso o è molto diretto e ci sta provando direttamente con me. Se fossi come gay “tipici” non voglio essere tacciato di omofobia, o come l’etero “tipico” non voglio essere tacciato di eterofobia, dovrei avere il torcicollo. Non ho quella natura sessuale da commento continuo e da bavetta verso qualcosa di comunemente riconosciuto sexy. Mi arrapa di più sentire una citazione in latino piuttosto che un avverbio desueto.

Quindi, l’unica persona che mi capisce, che mi soddisfa sempre sessualmente e che non delude mai le mie aspettative sono io. Non me ne voglia il resto del genere umano, ma con me stesso io mi diverto un sacco, condividiamo tutto, ci capiamo al volo. Io e me siamo indissolubili. Certo anche noi abbiamo i nostri periodi di crisi. Ma continuo ad amarmi. Ecco, per questo mi definisco Mirkosessuale.

La sessualità è una cosa complessa. Vi prego leggiate tutto il post con il sorriso. Non c’è accusa. Solo un pensiero di un folle.

21 pensieri riguardo “Mirkosessuale

  1. Un giorno capiremo (e così anche il resto del mondo) che ci sono tanti Mirkosessuali in giro 😀 cioè tanti ragazzi omosessuali che non si rivedono negli stereotipi e che non per questo sono meno omosessuali degli altri… cioè, non migliori o peggiori, ma semplicemente diversi 🙂

    Un saluto! 🙂

    1. Grazie michele, grazie per la comprensione. Ripeto non ho nulla contro chi si trova bene in quegli ambienti, promiscuità e genere musicale, ma io no. Non mi sento escluso o snob. Solo…non fa per me.

      1. E mica è una colpa! 😀 Anzi, è il tuo modo di essere =))
        Nel famoso “orgoglio” omosessuale (essere fieri di ciò che si è, senza aderire ad alcuna regola predeterminata e quindi neanche agli “stereotipi gay”) ci stanno anche quelli come te che “preferiscono il latino” o quelli come me che “preferiscono fare fotografie” 😀 Mica ci stanno solo quelli che vanno nelle discoteche (che palle!!). E come ti ho già scritto secondo me siamo davvero in tanti ad essere Mirkosessuali o… Michelesessuali 😀 ognuno è gay a modo suo (fortunatamente) =)))

  2. Esatto ognuno ha la sua sessualità. Siamo ognunosessuali volendolo esternare. Anche se credo le sfaccettature siano visibili e sia molto più comodo darsi delle etichette, per riconoscersi e non essere spaventati.

  3. Apprezzo molto chi riesce ed essere coerente e fedele con se stesso.
    Anche perchè sei la prima persona(l’unica??) a cui devi sempre rendere conto.
    Un bacione
    Sara 🙂

  4. Anch’io sono sessuale, senza prefissi. Se non l’hai già fatto, ti consiglio di leggere qualcosa sulla teoria queer. Ciao! 🙂

  5. tu sei forte, Mirko…mi hai fatto ridere (soprattutto all’inizio, quando spiegavi cosa può suscitare il tuo nick eheheh..però se associ il nick alla foto col reggiseno sugli occhi, ehehe, magari che tu sia arrapato lo si pensa:-) ) ma anche riflettere..Ti stimo ogni giorno di più.Un bacio

  6. Alloro devo dire che se non ti conoscessi forse non avei sorriso così tanto leggendo questo post 😛 Qualunque cosa tu sia io ti apprezzo così per come sei… Ma devo dirti che ora come ora mi rispecchio molto nella tua ultima citazione, come si stà bene con se stessi 😉 Si condivide tutto, non si litiga con nessuno e anche se ci sono i periodi di crisi poi passano 😉 TVB

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...