Shekkaballah's Suggestions

A simple and real vegan life

Milano Milano!

Immagine
Che dire, manco da tanto tempo troppo tempo ma adesso cercherò di rifarmi piano piano e vi porterò gli aggiornamenti.

Spettacolo:
Immagine

Il mio spettacolo a Roma è andato alla grande, grande afflusso di gente entusiasta, una fatica pazzesca ma ne è valsa la pena. Alcuni lettori di Shekkaballah sono venuti a vedermi ed è stato molto gradevole. Il mio spettacolo per chi ancora non lo sapesse si chiama “Death and Dancing” trovate la pagina Facebook qui. Nella pagina troverete anche le stupende recensioni che abbiamo avuto. Questo lavoro è stato duro ma ne è valsa la pena e non ce l’avrei fatta senza Paola Giglio ovviamente, mia collega sul palco, Francesco Gerardi che ci ha dato una grandissima mano come tecnico, la famiglia di paola che ci ha sostenuti, e in fine ma non per importanza Francesco Tronci un nuovo amico, apparso dal nulla che mi ha sostenuto, aiutato, capito e a volte subito nel marasma degli accadimenti Romani.

Incontri:

Gli incontri romani sono stati molteplici e tutti magnifici. Per primo appunto Francesco di cui parlavo prima, persona con cui ho instaurato una forte connessione di anime, una persona come poche se ne possono trovare, con cui si può parlare di tutto, che ha un punto di vista su tutto, a volte un po’ rigido ma simpaticissimo. Altre persone che mi sento di nominare nei nuovi incontri ci sono i ragazzi del S.O.G.I.E. di Roma. Ragazzi giovani, bellissimi, gentili e disponibili, che ci hanno permesso di avere una conferenza stampa per lo spettacolo oltre che sorrisi e amichevoli conversazioni. Ragazzi davvero in gamba. Per il resto direi che più che incontri nuovi, fatta eccezione delle persone sopra citate, direi che ho rivisto e riamato le persone che mi sono care e che ho ritrovato anche in questa occasione come mia mamma, mia sorella Chiara, Vera e Roberta (amiche storiche di lunghissima data), Giulio (primo fidanzatino e da sempre amico fidato).

Roma:
Immagine
E’ ufficiale, io a Roma vivo male. Per non parlare del viaggio assurdo che ho dovuto fare attraversando l’Italia sotto la neve con neve e psicosi che aumentavo con la prossimità alla Capitale dove trovava il massimo del disagio mentale. Taxi assenti (un autista mi confesso che vedendo nevicare non ci pensava minimamente a uscire e lavorare) ad autisti di autobus che si fermano al primo accenno di pioggia sulla Guglielmo Marconi per paura che si mettesse a nevicare. Mi spiace per i miei amici romani o romani d’adozione io a Roma proprio non ce la faccio. Sarò ormai un viziato milanese ma aspettare alla fermata nella speranza che gli dei siano tutti di buon umore per farti raggiungere una meta, guida sportiva e assolutamente non curante di regole e altre persone intorno, tempi notevolmente lunghi e allungati per dirigersi in ogni dove, tempo incalcolato per prendere un caffè, e poi la cosa che più ho odiato e che nel quartiere dove vivevo io (Monte Verde nuovo) c’era solo un bar che mi facesse entrare con Nemo. Fare colazione, prendere un caffè diventava faticoso. Roma è molto intollerante verso i cani. o meglio verso i padroni dei cani. A mio avviso anche con ragione. ma precludere l’ingresso in tabaccherie mi pare eccessivo.

Nemo:
Immagine

Nemo a roma è stato bene. Avevamo una casetta tutta per noi, amabile, spaziosa e con giardino ampio. Nemo per uscire in giardino aspettava me. Se non uscivo lui restava ai miei piedi, bah. Abbiamo giocato molto e amava sdraiarsi al sole. I proprietari di cani come dicevo prima non sono molto disciplinati a Roma e guardavo sguardi di ammirazione misti a stupore e rscherno quando raccoglievo la cacca di Nemo. A giudicare dalle condizioni dei marciapiedi era evidente che la pratica non fosse molto diffusa da quelle parti. Io parto sempre dal presupposto che il cane l’ho voluto io e non posso imporlo agli altri. le deiezioni del mio cane sono mie finchè le fa. Quando le lascio lì diventano di tutti, quindi è dovere di ogni proprietario assumersi la responsabilità del proprio cane. Responsabilità che va estesa all’educazione del proprio cane. Nemo è stato azzannato da un cane di una signora idiota che solo dopo che il suo cane si è avventato sul naso di Nemo facendolo sanguinare (me ne sono accorto solo dopo perché anche la signora avrebbe sanguinato se me ne fossi accorto) e lei: “ah, ma è maschio?” e io: “Ma brutta testa di cazzo, se il tuo cane ha problemi di socialità si chiede prima il sesso del cane e poi si fanno avvicinare!” ei è scappata mugugnando qualcosa al cane.

Per il resto l’esperienza è stata goduta e amata per via dello spettacolo. Ma a Roma andrò sempre con parsimonia e con il biglietto di ritorno pronto altrimenti mi sale l’ansia…
Immagine

Annunci

10 commenti su “Milano Milano!

  1. Herbi
    13 marzo 2012

    bentornato!
    sono contenta che il tuo spettacolo sia andato bene e che tu abbia fatto delle belle nuove conoscenze!
    mi dispiace invece per il nasino di Nemo, e ti stringo virtualmente la mano per il tuo senso civico e il trattamento che hai saputo riservare a quella simpatica signora!

    • Herbi
      13 marzo 2012

      p.s.: mi piace molto il nuovo template!

    • shekkaballah
      13 marzo 2012

      Grazie mille nerbi! Anche per la nuova grafica. Avevo voglia di cambiare! 🙂

  2. Marta NewHorizons
    13 marzo 2012

    Bentornato a te ed a Nemo e complimenti per lo spettacolo, te lo meriti 😛
    Anche ora che vivo in una città con 6 milioni di abitanti, continuo a pensare che sia Roma che Milano siano difficili da vivere…pensa quando tornerò al mio paesello marchigiano 😉

  3. Cesca*QB
    13 marzo 2012

    Bentornati! 🙂
    son felice che lo spettacolo sia stato un successo…un po’ meno invece per l’aggressione a Nemo…sarà felice anche lui di essere tornato a casa!

  4. davide
    13 marzo 2012

    Bentornati!! E complimenti per il tuo lavoro, sono contento per te!! E’ bello che siete riusciti ad avere tutto questo sostegno, non è cosa comune! Chi semina raccoglie insomma! 😉
    Peccato non aver visto lo spettacolo!
    So che Roma è difficile da vivere e io non ci sono mai voluto andare a vivere ma non pensavo che avessero così tanto problemi con i mezzi o i cani. Qui a Bologna sono molto più tranquilli e i bus funzionano bene!

  5. davide
    13 marzo 2012

    Dimenticavo: bella la nuova grafica! Mi piace! 🙂

  6. ellys77
    13 marzo 2012

    Bentornati anche da parte mia,però io amo Roma quindi dissento fortemente sulle critiche abitative,ma sono di parte,”La signora è stata molto sgarbata con Nemo e anche il suo cane a quanto pare”.Tu invece sei stato educato ed è un vanto al giorno d’oggi in cui molti (NON TUTTI) sono più che incivili.Mi rammarico solo di non aver potuto vedere lo spettacolo;col lavoro e un altro master a cui stò partecipando,è stato praticamente impossibile:-/,ma spero di esserci al prossimo,Mirko.Sono stra-felice per la tua vita lavorativa che va alla grande,ma quando ci racconti del nuovo amore? Bacioni 🙂

  7. Barbara
    14 marzo 2012

    bentornato e bello il restyling 🙂

  8. Raffy77
    17 marzo 2012

    Bentornato!!! 🙂
    Complimenti per lo spettacolo!
    Bella la nuova grafica,molto elegante!
    Un bacino sul musetto a Nemo 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 13 marzo 2012 da in Eventi, Nemo, Personali, Recensioni, Riflessioni con tag , , , , , , .

Spacciatore di Pastamadre

Aggiornamenti Twitter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 617 follower

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: