Shekkaballah's Suggestions

A simple and real vegan life

Crustun

Ricetta d’effetto e fighissima! Sono stupito della sua riuscita.

Ingredienti:
500 gr di impasto per i falafel
2 pomodori freschi
origano
olio
sale e pepe

Procedimento:
Prendete l’impasto per i falafel. Ungete una teglia e spianate in modo uniforme l’impasto. Coprite l’impasto con pomodori freschi tagliati a rondelle. coprite con dell’olio spolverate di sale, pepe e origano. Infornate a 200 gradi per circa 20 minuti. Potrebbe volerci un po’ di più.

Bon Appetì!

Annunci

12 commenti su “Crustun

  1. Luu
    20 luglio 2011

    ciao Mirko, slurp! mi è venuta una fame a vedere queste foto…! 🙂

    • shekkaballah
      20 luglio 2011

      Grazie Luu è davvero stupendo questo Crustun! Provare per credere!

  2. Raffy77
    20 luglio 2011

    😯 che meraviglia!!!

  3. Chicca66
    20 luglio 2011

    O madonna santa mi sa che devo passare da queste parti per tirarmi su 😛
    Questa è una di quelle cose che potrei finire la teglia da sola 🙂
    Partiamo sabato, poi ci sentiamo 🙂

    • shekkaballah
      20 luglio 2011

      Pensa che mia mama mi ha detto di avere molta voglia di conoscerti! Quindi si deve fare!

  4. Chicca66
    20 luglio 2011

    E certo che si deve fare, per forza 😉 Lo sai che è da tanto che voglio conoscerla 🙂

  5. Elettra
    21 luglio 2011

    Che bell’aspettino… 😉 Gnamm !!!
    Buona serata, Ele.

  6. Felicia
    26 luglio 2011

    Questa preparazione è fantastica!!!! devo assolutamente provarla, mi piace l’idea che hai avuto, sensazionale, gustosa e saporita 🙂

  7. Aliing87
    19 agosto 2011

    Ciao, innanzitutto complimenti per il tuo blog, l’ho trovato perché partecipo a Veganblog e avevo già visto in passato alcune tue ricette, tutte ottime 😉
    Questa in particolare mi piace moltissimo, ed ho guardato anche quella dei falafel, che vorrei tanto provare a rifare perché ho già provato a farli con i ceci in scatola, buoni, ma con quelli secchi saranno ancora meglio!
    Sulla tua ricetta ho però un dubbio…tu fai ammollare i ceci per 32 ore cambiando l’acqua, poi li frulli bene, li impasti e prepari i falafel, che poi vanno cotti…quindi i ceci non li lessi…ma così non rimangono duri? La cottura in forno o in padella basta per rendere i ceci cotti e digeribili? Grazie per la risposta che mi darai 😀

    • shekkaballah
      19 agosto 2011

      Ciao e benvenuta. I ceci non li cuocio perché semplicemente il calore durante la frittura li cuoce, così come nel forno. I ceci stando a mollo si ammorbidiranno!

      Grazie per essere passata e per aver partecipato!

  8. Aliing87
    19 agosto 2011

    Grazie mille per il benvenuto e per la risposta, proprio quello che volevo sapere…proverò presto le tue ricette e ti farò sapere 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20 luglio 2011 da in Antipasti, Piatti unici, Ricette, Secondi.

Spacciatore di Pastamadre

Aggiornamenti Twitter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 617 follower

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: