Shekkaballah's Suggestions

A simple and real vegan life

Dolce notturno

Stanotte fra una chiacchera e l’altra ci è venuta voglia di dolce. Non avevamo voglia di metterci a fare casino, nè tantomeno di metterci troppo tempo. Pochi ingredienti, molta voglia…è il dolce è pronto!


Ingredienti:

Crema pasticcera della PaneAngeli (lo so quella in casa è più buona e sana)
300 ml di latte di soya
1 barattolo di pesche sciroppate
una manciata di mandorle
Per la cialda:
30 gr di margarina non idrogenata
50 gr di Farina
20 gr di zucchero di canna
40gr di latte di soya
2 cucchiaini di cannella

Procedimento:
Per prima cosa prepariamo la cialda. Sciogliete a bagnomaria la margarina e unitela a tutti gli altri ingredienti. Verrà una pasta molto morbida quasi liquida. Prendete una placca da forno e mettete un foglio di carta da forno dalla parte oliata. Versate il composto in 4 punti del foglio. Coprite con un altro foglio di carta e pressate un po’ in modo che sia basso basso il composto fra i due fogli. Infornate in questo modo a 200° per 2 minuti. Alla fine di questo tempo togliete il foglio di sopra e lasciate in forno a cuocere per altri 10 minuti circa. Nel frattempo tagliate a cubetti le pesce sciroppate, montate la crema pasticcera con il latte e unite le due cose. Le mandorle se volete tostatele come ho fatto io 1 minuto in padella, ma vanno bene anche al naturale. In delle scodelle versate la crema con le pesche, coprite di mandorle, e mettete metà disco per ciotola di cialda, che lasciata un minuto a freddare diventa croccante. Se appena le tirate fuori vi dovessero risultare morbide, è normale, lasciatele raffreddare e saranno croccanti.

Variante:
Quando tirate fuori le cialde, mettete sopra degli stampi per muffin, prenderanno la forma di coppetta dove potrete versare il composto. Oppure arrotolate come cornucopia, possono contenere la crema e guarnite sempre con delle mandorle. Ad ogni modo…

Bon Appetì!

Annunci

9 commenti su “Dolce notturno

  1. mic
    9 maggio 2011

    slurposo!
    buono, semplice , veloce e soddisfacente! Io adoro i dolci al cucchiaio.
    Gnam…

  2. Raffy77
    10 maggio 2011

    Quanto mi piacerebbe tuffare il cucchiaio in questa deliziosa cremina!

  3. Chicca66
    11 maggio 2011

    Ecco la delizia di cui mi parlavi, menomale che di notte a me non vengon certe voglie altrimenti sarei un baule 🙂

    • shekkaballah
      11 maggio 2011

      Qua le voglie prendono eccome….e la dieta è un pensiero solo per il risveglio… 😛

  4. Pingback: Semplice Variante « Shekkaballah's Suggestions

  5. Luu
    15 giugno 2011

    divino questo dolce notturno… 🙂

    • shekkaballah
      15 giugno 2011

      Grazie Luu a scanso di equivoci per chi dice che i vegan mangiano solo insalatina… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Spacciatore di Pastamadre

Aggiornamenti Twitter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 618 follower

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: