Shekkaballah's Suggestions

A simple and real vegan life

Polerad


Ricordate il Nonuovo? Ecco mi era avanzata della polenta ed ecco cosa ne ho fatto! Questa è una cena contributo per il Veneto che ho fatto a casa due giorni fa?Questo è un metodo gustoso di assaggiare e mangiare polenta e radicchio alla griglia!

Ingredienti:
200 gr di polenta pronta e fredda
500 gr di radicchio
olio evo
sale e pepe

Procedimento:
Per prima cosa lavate bene il radicchio. Foderate un griglia da fuoco, con dell’alluminio. Spennellate con olio, sale e pepe l’alluminio. Quando è ben caldo mettete il radicchio. Si appassirà in fretta ma non seccherà, conserverà i suoi liquidi aiutati dal grasso che usiamo (l’olio).

Non resta che far cuocere tutto il radicchio e poi metterlo su di un piatto.

Bene ora tagliamo la polenta. Io quella avanzata l’ho messa in uno stampo per plumcake e poi messa in frigo.

Tagliata a fettine e poi grigliata senza alluminio.


Non vi resta che servire calda con il radicchio accanto!



Bon Appetì!

Annunci

9 commenti su “Polerad

  1. roberta61
    10 gennaio 2011

    buonissimo…

    • shekkaballah
      11 gennaio 2011

      Grazie Roberta61! Era ottima questa ricetta, e l’ispirazione è un piato buonissimo che ho mangiato a Bassano del Grappa. Puoi trovare la recensione di Ottone !

  2. Pizza pie
    11 gennaio 2011

    Questa non la commento: c’é troppo alluminio per i miei gusti! 😦

    • shekkaballah
      11 gennaio 2011

      Mia stessa obiezione, però rende molto. Si può sostituire forse con carta da forno oleata 🙂

      • Pizza pie
        18 gennaio 2011

        …però che buono… una volta all’anno l’alluminio non ci ucciderà no? Ecco, per quella volta sgarrerei proprio per un piatto del genere… 😛

  3. giulia
    12 gennaio 2011

    Sono veneta e posso testimoniare che questo è uno squisito piatto della nostra tradizione!! L’ideale sarebbe farlo con il radicchio di Treviso, ma il mese giusto di questa primizia è novembre.. Se l’alluminio dà fastidio si può ottenere qualcosa di molto simile spadellandolo adeguatamente con olio sale e pepe! Complimenti!

    • shekkaballah
      12 gennaio 2011

      Grazie Giulia! io l’ho mangiata Bassano del Grappa da ottone con il radicchio tardivo! Ottimo e sublime davvero!

  4. Chicca66
    15 gennaio 2011

    Ottima idea per la polenta, sai che anch’io cerco di non usare la carta d’allumio ultimamente uso la carta orno anche per i cartocci e vengono benissimo 🙂 Ciao tesoro un bacio

    • shekkaballah
      18 gennaio 2011

      Anch’io non amo l’alluminio ma la ricetta sarda prevedeva questa cottura…devo provare in altro modo! 🙂 Baciunazzu Chicca bedda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Spacciatore di Pastamadre

Aggiornamenti Twitter

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 616 follower

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: