Shekkaballah's Suggestions

A simple and real vegan life

Cena per due

Avevo del tofu che mi avanzava in frigo. Un tofu buonissimo che compro a pochissimo dal giappo-coreano che c’è vicino casa mia. Come farlo fuori? Avevo delle zucchine stupende portatemi da Chicca dal suo orticello…e allora…pensa che ti ripensa…

Ingredienti (per una persona)

150 gr di tofu naturale

3 zucchine non grandissime

insalata

olio evo

Salsa di soya

olio di semi di arachidi

sale

il succo di un limone

menta

Procedimento

in un pentolino, grande abbastanza da girarci le cose ma con i bordi alti, mettete l’olio di semi d’arachidi. Quando lo vedete ben caldo fate la prova con un pizzico di sale. Se frizza è pronto. Immergete con cautela il tofu. Dovrebbe essere immerso per metà. quando spostandolo un po’ lo vedete dorato (circa 3-5 minuti dopo l’immersione) con cautela giratelo dall’altra parte. Appena cotto da entrambi i lati mettetelo su un piatto e versatevi sopra un bel po’ di salsa di soya. Nel frattempo nell’olio caldo mettete le zucchine tagliate a fette fino a doratura. Quando avrete finito, in una ciotola mescolato le zucchine, che avevate messo su un foglio di carta assorbente, con limone e menta. Servite tofu, zucchine e l’insalata condita con olio, sale e se vi avanza del limone. Vedrete che gioia. Questo tipo di frittura ad immersione non impuzza la casa (dovete usare solo olio di arachidi) e da croccantezza al fritto. Non friggevo da Gennaio. Era una cena stupenda.

Bon Appetì!

Annunci

2 commenti su “Cena per due

  1. Martina
    14 luglio 2010

    Ciao Mirko! Seguo sempre le tue ricette su veganblog…siete tutti bravissimi! Anch’io abito a Milano, ma purtroppo sono una studentessa squattrinata e non so dove andare a comprare tofu, seitan, alghe eccetera senza farmi “spennare”… Mi consiglieresti qualche posto dove fare la spesa di questi prodotti? Grazie mille!

    • shekkaballah
      14 luglio 2010

      Ciao Martina per quanto riguarda il tofu ti consiglio vivamente il coreo-giappo che c’è in via pascoli/piazza ascoli. Quanto al seitan autoproducilo costa poco ed ha un’ottima resa. Poi al massimo ci accordiamo e facciamo shopping insieme! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 9 luglio 2010 da in Ricette con tag , , , , , , , , , .

Spacciatore di Pastamadre

Aggiornamenti Twitter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 617 follower

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: