Shekkaballah's Suggestions

A simple and real vegan life

Burger di avanzi

Fate le centrifughe? Non sapete cosa fare degli scarti? Davvero? Direi che un’idea sarebbe quella di farne dei burgher. Come??? Non ci avevate pensato???

Ingredienti

100 gr di Avanzi di centrifuga

2 cucchiai di mandorle

1 cucchiaio di semi di girasole

1 cucchiaio di sciroppo d’agave

2 cucchiaini di salsa di soya.

Procedimento

Frullate tutto insieme. Finito. Si è finito giuro. Potete inserirli dentro una foglia di lattuga e mangiarli. Oppure come ho fatto io metteteli in un essiccatore per 4 ore n estate o 6 ore in inverno. Sono buonissimi!

Bon Appetì!

Annunci

2 commenti su “Burger di avanzi

  1. giancarlo
    8 luglio 2010

    mirko,non abiterei mai in una grande citta’ come Milano,per mille ragioni ,citate anche nella tua lettera ai milanesi.Voglio essere breve ti spiego cosa fanno nel mio comune ,vicino a Udine, di 15mila abitanti.La giunta e’ di sinistra,i ragazzi d’estate vengono assunti a turni per mettere a posto i giardini,ecc.Poi ci sono spettacoli di clowns per strada ,film in piazza, spettacoli teatrali, musica,ecc.Abbiamo circa 800 disoccupati , buona parte extra- com. e il comune ha deciso di assumerli per lavori socialmente utili.E’ attento all’ecologia in tutti i sensi,ti da anche incentivi per costruire la casa bio.Potrei continuare ma non voglio disturbarti troppo.Vedi c’e’ qualcuno che ha forse capito come amministrare in modo degno.Ti saluto e continuo a seguire le tue ricette e altro.Ciao Giancarlo

    • shekkaballah
      8 luglio 2010

      Giancarlo i problemi di Milano sono relativi a una città di 3 milioni di abitanti ma che incentra tutta la sua vita su banche e moda. Nel momento in cui gli uffici e le cose che girano per milano si esauriscono così si esauriscono le attività in toto. A Milano si vive di grandi eventi, grandi opere ecc. I cittadini di Milano l’hanno sempre difesa e si sono sempre battuti per avere di più. Una volta era così. Adesso per non essere tacciati di leghismo i veri milanesi non si fanno sentire, chi è ospite in città, viene fa quello deve fare e poi se ne scappa da dove è venuto. Si rischia di farla diventare una città lavoro in cui si rinasce in periodi lavorativi e nei periodi di festa si sparisce dove si può. Questo mi fa male. L’amministrazione ovviamente per sua natura (guarda chi è il sindaco) guarda solo al profitto e non al benessere! Ora non voglio dilungarmi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 7 luglio 2010 da in Ricette con tag , , , , , , , , , .

Spacciatore di Pastamadre

Aggiornamenti Twitter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 617 follower

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: